martedì 7 agosto 2007

Come tingere la tela

Mi è stato chiesto il procedimento che ho usato per la tintura dell'aida; allora, premesso che non so assolutamente nulla di tinture e che sono andata puramente a naso, ho fatto così: per quanto riguarda il vino, ho fatto due prove, una in cui ho immerso la tela nel vino bollente e l'ho lasciata "cuocere" per circa un quarto d'ora e una con il vino a temperatura ambiente, lasciata in immersione per un paio d'ore.
Per gli altri ingredienti che ho usato ( zafferano, caffè e frutti rossi), li ho fatti tutti "a caldo", cioè facendo bollire il tutto, stoffa compresa.
A tutti i procedimenti ho unito una bella manciata di sale per il fissaggio del colore e poi un bel risciacquo in acqua fredda.
Mi sto organizzando per nuove prove, presto le fotine!!!!!!!

4 commenti:

Samantha ha detto...

Ciao!!!
Anche io uso lo stesso procedimento... però con il vino faccio bollire uguale, come per gli altri ingredenti! Proverò anche a "freddo" allora :P grazie!

Sciao!!!
Sam

Brigitte ha detto...

Grazie a te per essere passata a trovarmi ed aver lasciato un commento.
Ciao, Anna

Cocca78 ha detto...

Uso le stesso procedimento anche io!!! Ora devo provare con lo zafferano!!
Carlotta

Aylaso_ ha detto...

Un giorno vorrei trovare il coraggio e provare a tingere anche io eheh
Ma poi nn saprei cosa ricamarci sulla tela tinta... sigh
Ciaooo e complimenti per il blog :D